Intervista a Mauro Severin – Titolare di SEVERIN STORE

fieramilano, Rho
18-20.09.2021

News

Intervista a Mauro Severin – Titolare di SEVERIN STORE

30 anni di attività per un negozio che è punto di riferimento del segmento accessorio e abbigliamento della provincia di Latina, Severin Store. Abbiamo fatto alcune domande al titolare dello store per avere una fotografia dello stato dell’arte e capire come sarà lo scenario futuro che si prospetta.

 

Lockdown e ripartenza: ci racconta quali accorgimenti avete adottato prima e dopo e come avete vissuto il tutto?

 

Il periodo di lockdown è stato abbastanza difficile per noi, anche perché non avendo un canale di e-commerce siamo stati costretti a mettere in stand by tutta l’attività. Anche la ripartenza non è stata propriamente facile, soprattutto per i protocolli da espletare che garantissero la sicurezza. Ma l’attenzione per la nostra clientela è prioritaria: per questa ragione ci siamo attivati per garantire la ripresa dell’attività commerciale in completa sicurezza adottando tutte quelle misure necessarie a poter operare in tutta tranquillità, compreso l’acquisto di un sanificatore per l’aria e uno per i tessuti e i capi di abbigliamento. Abbiamo così ripreso e gradualmente abbiamo visto tornare le nostre clienti, che in molti casi ci seguono da anni.

 

Quali sono le caratteristiche distintive che vi hanno fatto diventare un punto di riferimento nel segmento?

 

30 anni di attività - e conseguenti trasformazioni per adeguarci al mercato, alle tendenze e ai clienti – ci hanno permesso di essere oggi quello che siamo, ovvero un punto di riferimento per il nostro territorio. Questo anche e soprattutto in virtù dell’offerta originale che proponiamo, declinata secondo criteri di ricerca, appoggiandoci a diversi brand, selezionando pezzi speciali e unici. E non è tutto. Il nostro valore aggiunto è legato alla “consulenza” che forniamo a ognuna delle nostre clienti che, indipendentemente dall’età anagrafica, sanno che qui possono trovare oggetti e capi sempre nuovi e di tendenza, ma possono anche ricevere consigli, supporto e proposte personalizzate. E’ un servizio che riusciamo sempre ad assicurare grazie anche alla presenza di collaboratrici esperte che, con un approccio professionale, creano la giusta atmosfera e una buona dose di complicità con le clienti, condizioni adatte a poter proporre e creare look personalizzati e soluzioni adatte a ogni tipo di esigenza.

 

Quale strumento usate per raccontare le novità ai vostri clienti? Marketing tradizionale oppure social network?

 

Per raccontare le nostre novità e le nostre idee utilizziamo principalmente le nostre vetrine: lo store ne ha quattro che rinnoviamo settimanalmente e sulle quali concentriamo la nostra attenzione. Non abbiamo un canale e-commerce -  e non credo che lo  svilupperemo in un breve futuro -   ma abbiamo un sito abbastanza vivace e utilizziamo anche i canali social come Facebook e Instagram.

 

Quanto è importante per voi l’appuntamento con HOMI Fashion&Jewels?

 

L’appuntamento con HOMI Fashion&Jewels è immancabile, rappresenta un momento di business e di ispirazione molto importante.  L’offerta è molto ampia e mi permette di trovare le novità del mondo bijou-gioiello, segmento che da qualche anno ho affiancato a quello dell’abbigliamento, e che ora rappresenta una buona parte della nostra offerta. In particolare, trovo proposte davvero molto originali nell’area New Craft.