ANGELA TONALI – Fashion Designer

fieramilano, Rho
18-20.09.2021

News

ANGELA TONALI – Fashion Designer

Angela Tonali, ha raccontato a HOMI Fashion&Jewels Exhibition la sua esperienza e la sua concezione di innovativa progettazione, sia come jewellery designer che come docente di Fine Jewellery all’Istituto Marangoni di Milano.

 

Una breve presentazione

 

Angela Tonali, jewellery designer, con sede a Milano e Piacenza, fonda il suo omonimo studio di progettazione nel 1995. Disegna gioielli di moda e gioielli di alta gioielleria in collaborazione con stilisti, aziende del settore lusso nazionali ed internazionali. Partecipa inoltre a varie mostre ed a diversi concorsi di design. Completa il suo percorso lavorativo, diventando docente di Fine Jewellery all’Istituto Marangoni di Milano.

 

La sua progettazione è diversificata: forme morbide e semplici si alternano a quelle più decise e moderne. Il gioiello deve diventare un oggetto presente ma non invasivo, uno strumento capace di sottolineare fascino ed eleganza, comunicare passione e personalità, definire un umore. Un gioiello, deve esaltare e fondersi con lo stile di chi lo possiede.

 

 

Creatività: cosa rappresenta e da dove arriva l’ispirazione?

 

La creatività, semplicemente rompere le regole esistenti per crearne altre innovative e funzionali, aprire la mente e andare oltre gli standard. E’ INTUIZIONE, GENIALITA’ e STUDIO.

 

L’ispirazione proviene da un’emozione che può suscitare un particolare, un’immagine, una frase in grado di provocare un flash, un’esplosione di idee. Guardare tutto ciò che ci circonda con occhi diversi e tanta ricerca stilistica.

 

 

Il gioiello contemporaneo e di ricerca: quali sono i materiali che più utilizza e perché?

 

Per un discorso di rispetto dei diritti umani e cura dell’ambiente, si possono citare i diamanti etici e l’oro sostenibile. In un momento così particolare, come quello che stiamo vivendo, l’attenzione si è senz’altro spostata, verso la qualità e l’artigianalità. Nello specifico, meglio un solo prodotto prezioso e duraturo piuttosto che economico usa e getta.

 

 

Quanta attenzione viene data all’aspetto del recycling?

 

In questo specifico periodo, anche chi crea gioielli ha un’attenzione particolare alla sostenibilità (si spera che non sia solo una moda del momento). Trovare nuove soluzioni alle questioni più pressanti dei nostri tempi, come il clima, l’approvvigionamento responsabile delle risorse e dei materiali. Il recycling, è un argomento sempre più presente anche nella moda, e molti designer hanno deciso di unirsi alla causa, modificando le loro vecchie pratiche per diminuire gli sprechi e avere un impatto più positivo.

 

 

Quanto è importante lo studio della “Forma” e delle “Linee”?

 

E’ fondamentale, sono le basi della progettazione di un gioiello, per creare l'equilibrio tra creatività e funzionalità del gioiello.

 

 

Quali sono gli artisti che preferisci o quali sono gli artisti/designer più in voga a livello internazionale?

 

Ammiro il lavoro della designer Elena Salmistraro ed il fotografo, purtroppo recentemente scomparso, Giovanni Gastel.

 

Il design italiano rimane sempre la mia icona d’ispirazione.